Due giorni dedicati alla ricerca di equilibrio, attraverso lo sport e l’immersione nella natura
High line alla diga di Alpe Gera
"L'essenziale è nella semplicità. Ecco perché il lungo cammino verso la perfezione è orizzontale"
Philippe Petit

Il consueto appuntamento con gli esperti di funambolismo raddoppia. Se il meteo sarà favorevole, quest'anno due linee parallele, quasi invisibili nel cielo, collegheranno i due versanti della diga. Un cammino nell’aria, sospesi nel vuoto.
con Valmalenco Verticale, Slackline Valtellina e Carlo Cozzio
Preparazione delle linee e prime prove di passaggio. Tutta la giornata, dalle ore 10.00 circa alle ore 17.00 circa.
Sarà possibile seguire gli atleti nella camminata sospesi nel vuoto dalla mulattiera per la Val Poschiavina.

Per informazioni segreteria@altrofestivalvalmalenco.it
High line alla diga di Alpe Gera
Continua la sperimentazione d'equilibrio con gli esperti di funambolismo sulle linee invisibili che collegano i due versanti della diga.
con Valmalenco Verticale, Slackline Valtellina e Carlo Cozzio.
Sarà con noi Carlo Cozzio, detentore del record italiano del 2021 di camminata bendato.
Tutta la giornata, dalle ore 10.00 circa alle ore 17.00 circa.
Sarà possibile seguire gli atleti nella camminata sospesi nel vuoto lungo la linea dal coronamento della diga di Gera, dalla mulattiera per la Val Poschiavina e dal sentiero per il rifugio Bignami.

Per informazioni segreteria@altrofestivalvalmalenco.it
Equilibrio, corpo, respiro
Cammino per allenare la consapevolezza corporea
con Manuel Serra, formatore e studioso del movimento evolutivo e Valentina Fanoni, formatrice e operatrice teatrale.
Lanzada, Val Poschiavina. 
Partenza ore 10.00, parcheggio alla base della diga di Gera, durata circa un’ora e mezza.

Cosa serve?
Abitudine a muoversi in ambienti naturali, voglia di mettersi in gioco.

Per informazioni scrivere a segreteria@altrofestivalvalmalenco.it
Iscriviti