Sabato 25 settembre.
Sondrio . Chiesa in Valmalenco
Accoglienza e ritiro istruzioni per l’uso.
Sondrio, Info Point di Via Tonale e Piazza Campello,
Chiesa in Valmalenco, Info Point località Vassalini.
Domenica 26 settembre.
Chiesa in Valmalenco . Alta valle
Accoglienza e ritiro istruzioni per l’uso.
Chiesa in Valmalenco, Info Point località Vassalini.
Cammino dell'attenzione.
5 tratte per 5 autori.
Cammino completo, partenza Sondrio, ponte del Gombaro, sabato ore 9.00, arrivo a Chiesa in Valmalenco circa ore 17.30.

Se non si desidera affrontare tutto il percorso è possibile prenotarsi per gli interventi dei singoli autori, al di fuori del cammino, la durata è di circa un’ora.

Orari e coordinate dei luoghi di partenza degli incontri con gli autori:
Gianni Manfredini, Chiesa, pineta di Primolo, ore 10.30 (46.276449 N, 9.842615 E)
Paolo Novellino, Chiesa, sentiero di Primolo e contrade, ore 12.00 (46.266816 N, 9.846175 E)
Gianumberto Accinelli, sentiero Rusca, località Basci, ore 14.00 (46.249632 N, 9.849424 E)
Tiziano Fratus, Chiesa, pineta Serleveggio, ore 16.00 (46.254809 N, 9.842380 E)
Con Paolo Novellino, Tiziano Fratus, Andrea Mori, Gianumberto Accinelli e Gianni Manfredini.
Prenota ora
Si parte da Sondrio, dal Ponte del Gombaro, alle 9.00 del sabato per risalire la Valmalenco lungo il sentiero Rusca (antica Cavallera del Muretto).
Lungo il tragitto 5 incontri con autori e artisti ci aiuteranno a esplorare e comprendere il territorio.
Il cammino è pensato per essere fatto nella sua interezza, per avvicinare diverse letture dell’ambiente che potremo replicare ogni volta che ci mettiamo in viaggio.
Ci muoveremo con lentezza, ci fermeremo ad ascoltare, vedere e riflettere, prendendoci il tempo necessario per apprezzare ogni luogo che attraversiamo.

C’è però anche la possibilità di percorre solo una parte del percorso, scegliendo gli autori che si desidera ascoltare, partendo da Chiesa in Valmalenco in discesa.

Alla partenza e ad ogni cambio di testimone troveremo una persona dell’organizzazione che ci aiuterà a orientarci.

Cosa serve?
Buona abitudine al cammino.
Prenota ora
"Passo dopo passo, storie per un sentiero"
Partenza Chiesa in Valmalenco, parco di Vassalini, ore 17.00.
Durata circa un'ora e mezza.
con Stefano Scherini e gli allievi della scuola Civica di teatro di Sondrio.
Si parte da Chiesa in Valmalenco, dal parco di Vassalini, e si imbocca la ciclabile per Lanzada.
Lungo il sentiero, da scoprire nei prati e tra gli alberi che lo costeggiano, 5 spettacoli brevi ci porteranno in un mondo di persone e spiriti che dialogano con il bosco, liberamente ispirate a testi di naturalisti e scrittori che della natura hanno fatto la loro ragione d’essere.
Prenota ora
"Cammino delle storie"
Cammino di due giorni.
Partenza da Chiesa in Valmalenco, sabato ore 15.30.
Possibilità di congiungersi al gruppo la domenica, punto di ritrovo S. Giuseppe, piazza della Chiesa, ore 10.00.
Con Andrea Mori.
Artista in cammino e raccoglitore di storie.
Un cammino attraverso la memoria dei luoghi, tra le mura delle vecchie case e su sentieri non più percorsi. L’ascolto del bosco e dei racconti di chi ha abbandonato contrade, malghe e alpeggi saranno frutto di riflessioni e teatro di esperienza.

Cosa serve?
Abitudine al cammino, predisposizione alla scoperta, curiosità e spirito di adattamento. Equipaggiamento per la notte.
Difficoltà E (per sentieri e tracce)
Prenota ora
"Occhio al bosco"
Cammino di scoperta autonoma, Chiesa in Valmalenco, sentiero della pineta e proseguimento per il sentiero Rusca.
Di Nadia Patroni.
Le piante avranno occhi attenti al comportamento umano.
Chi, tra chi percorre il sentiero, avrà lo stesso sguardo?

Installazione artistica da scoprire osservando gli alberi che si incontrano lungo il sentiero.
"Io mi fermo qui"
Cammino di scoperta autonoma, Chiesa in Valmalenco, sentiero per Primolo e primo tratto per Alpe Pirlo.
Di Nadia Patroni e Elisa Lecchini su un’idea di Andrea Mori.
Altalene appese tra gli alberi, un invito a prendersi una pausa, sedersi, guardare e ascoltare.
Boulder
Da Torre S. Maria, località Cagnoletti a Lanzada, località Tornadri.
Per chi desidera provare i passaggi più interessanti in compagnia dei ragazzi della Valmalenco Verticale:
sabato alle 14.30 ritrovo area sosta Valdone,
domenica ore 14.30 ritrovo Centro Sportivo Pradasc.
con Valmalenco Verticale
Esplorazione dei territori circostanti il sentiero Rusca, tra Cagnoletti e Tornadri, alla ricerca di massi adatti all’arrampicata per scoprire nuovi passaggi e arricchire la mappa nata dalla ricerca delle due edizioni precedenti.
Highline
Sabato preparazione della linea.
Domenica esibizione.
Da Primolo pineta a località Albareda, Chiesa in Valmalenco.
con Slackline Bologna
Il consueto appuntamento con gli esperti di funambolismo di Slack-line Bologna, che collegheranno con una linea quasi invisibile i due versanti della valle, camminando nell’aria, sospesi nel vuoto, per stabilire il record italiano di oltre 800 metri.
MTB e E-bike
Tour esplorativo dei paesi della Valmalenco.
Partenza Chiesa in Valmalenco, parco di Vassalini, sabato ore 14.
con Bike Bernina
Un itinerario cicloturistico alla scoperta dei paesi della Valmalenco, tra storia e cultura delle contrade e degli antichi borghi.

Per prenotazioni e informazioni: info@bikebernina.it
"Cammino delle storie"
Cammino di due giorni.
Partenza da Chiesa in Valmalenco, sabato ore 15.30.
Possibilità di congiungersi al gruppo la domenica, punto di ritrovo S. Giuseppe, piazza della Chiesa, ore 10.00.
Con Andrea Mori.
Artista in cammino e raccoglitore di storie.
Un cammino attraverso la memoria dei luoghi, tra le mura delle vecchie case e su sentieri non più percorsi. L’ascolto del bosco e dei racconti di chi ha abbandonato contrade, malghe e alpeggi saranno frutto di riflessioni e teatro di esperienza.

Cosa serve?
Abitudine al cammino, predisposizione alla scoperta, curiosità e spirito di adattamento. Equipaggiamento per la notte.
Difficoltà E (per sentieri e tracce)
Prenota ora
"Il sentiero che non c’è"
Partenza da Lanzada, località Franscia, ore 9.00.
Intera giornata.
Con Michele Comi.
Guida alpina, geologo e facilitatore d'esperienze in montagna.
Un sentiero che nasce mentre si cammina, un percorso che esplora piccoli spazi non battuti, per scovare una nuova via e interpretare la montagna.

Cosa serve?
Abitudine al cammino, predisposizione alla scoperta, curiosità e spirito di adattamento.
Difficoltà E (per sentieri e tracce)
Prenota ora
"Foraging"
Partenza S. Giuseppe, piazza della Chiesa, ore 9.00.
Intera giornata.
Con Valeria Mosca.
Esperta di foraging, alimurgia e cucina.
Scopriamo, cerchiamo e raccogliamo le erbe e le piante spontanee, impariamo a utilizzarle, cucinarle e abbinarle ai prodotti tradizionali del territorio.

Cosa serve?
Abitudine al cammino, predisposizione alla scoperta, curiosità e spirito di adattamento. Strumenti per la raccolta.
Difficoltà E (per sentieri e tracce)
Prenota ora
"Occhio al bosco"
Cammino di scoperta autonoma, Chiesa in Valmalenco, sentiero della pineta e proseguimento per il sentiero Rusca.
Di Nadia Patroni.
Le piante avranno occhi attenti al comportamento umano.
Chi, tra chi percorre il sentiero, avrà lo stesso sguardo?

Installazione artistica da scoprire osservando gli alberi che si incontrano lungo il sentiero.
"Io mi fermo qui"
Cammino di scoperta autonoma, Chiesa in Valmalenco, sentiero per Primolo e primo tratto per Alpe Pirlo.
Di Nadia Patroni e Elisa Lecchini su un’idea di Andrea Mori.
Altalene appese tra gli alberi, un invito a prendersi una pausa, sedersi, guardare e ascoltare.
Boulder
Da Torre S. Maria, località Cagnoletti a Lanzada, località Tornadri.
Per chi desidera provare i passaggi più interessanti in compagnia dei ragazzi della Valmalenco Verticale:
sabato alle 14.30 ritrovo area sosta Valdone,
domenica ore 14.30 ritrovo Centro Sportivo Pradasc.
con Valmalenco Verticale
Esplorazione dei territori circostanti il sentiero Rusca, tra Cagnoletti e Tornadri, alla ricerca di massi adatti all’arrampicata per scoprire nuovi passaggi e arricchire la mappa nata dalla ricerca delle due edizioni precedenti.
Highline
Sabato preparazione della linea.
Domenica esibizione.
Da Primolo pineta a località Albareda, Chiesa in Valmalenco.
con Slackline Bologna
Il consueto appuntamento con gli esperti di funambolismo di Slack-line Bologna, che collegheranno con una linea quasi invisibile i due versanti della valle, camminando nell’aria, sospesi nel vuoto, per stabilire il record italiano di oltre 800 metri.
MTB e E-bike
Alpe Colina: il bramito del cervo.
Partenza da Triangia, domenica ore 9.30.
con Bike Bernina
Escursione in e-bike all’Alpe Colina alle porte della Valmalenco, un percorso alla scoperta di boschi e valli poco note, per ascoltare il bramito dei cervi.

Per prenotazioni e informazioni: info@bikebernina.it