Laboratori di esperienze

Luogo il cammino diverse sono le occasioni per testare il mondo fisico degli ambienti attraversati.
La natura è un meraviglioso teatro dove sperimentare divertimento e mettersi in gioco.
Equilibrio e percezione di sé possono essere allenati attraverso il contatto reale con gli elementi.
Acqua, roccia, terra ed alberi diventano un terreno di avventura, senza ricorrere ad infrastrutture complicate e permanenti.

Stone Balancing

Porre in equilibrio pietre e massi di varie forme sfruttando solamente la forza di gravità è una forma di meditazione, un allenamento della creatività e un gioco. I risultati sono spesso così incredibili da non sembrare possibili.

La ricerca delle pietre sul greto del torrente, la selezione di quelle che più ci affascinano tra lo sterminato album petrografico della Valmalenco, il suono dell’acqua e il processo di ricerca dell’equilibrio aiuta a liberare la mente e il corpo dai pensieri.

Lungo il tragitto sono previsti laboratori e performance di equilibrio con il campione del mondo Andrea Mei, che guiderà i viandanti nella scoperta di questa disciplina.
Sabato, località Basci, Chiesa in Valmalenco (per i dettagli a breve sarà disponibile il programma).
Slack line
"I limiti esistono soltanto nell'anima di chi è a corto di sogni".
Philippe Petit, funambolo, autore della prima traversata delle Twin Towers nel 1974.

La ricerca dell’equilibrio trova la sua massima espressione nella Slack line, esercizio di cammino sospeso su una sottile fettuccia di nylon.
A pochi centimetri da terra o sospesa a grandi altezze durante il festival sarà possibile ammirare le esibizioni di grandi interpreti di questa disciplina o sperimentarla in prima persona, anche da neofiti.

Con la partecipazione dell’associazione Slack Line Bologna.
Località Arquino, laboratori ed esibizioni il sabato, San Giuseppe, high line, la domenica.
Guadi e Tyrolienne
l greto del Mallero è un vero concentrato di scoperta, avventura, ginnastica ed arrampicata.
Per i bambini è un meraviglioso parco giochi all’aperto fatto di scivoli di pietra, piccole spiagge, pozze d’acqua e tronchi contorti.
Ad ogni passo il piede si posa su una roccia levigata diversa: blocchi multiformi e multicolori di gneiss, granito e serpentino.
In questo ambiente ricco di spunti sarà possibile sperimentare attraversamenti sospesi sull’acqua e guadi, prestando attenzione alle sue bellezze ed insidie.

Con l’assistenza delle Guide Alpine della Valmalenco.
Località Basci, sabato.
Mountain Bike
Accanto al cammino ci sarà la possibilità di impiegare la bicicletta, mountain Bike o e-bike per spostarsi lungo il tragitto, partecipare ai laboratori o solamente scoprire il territorio.
Il percorso in bici si discosta in alcuni tratti da quello pedonale, andando a ricercare i sentieri più adatti.
Durante la seconda giornata la bici sarà prezioso mezzo di trasporto per raggiungere le alte pareti dello Scerscen, evitando l'utilizzo dell’automobile.

Con l’assistenza di Bike Bernina.
Partenza Sondrio il sabato, Chiesa in Valmalenco e località Isola Sabbionaccio, la domenica.